www-home . dimensione caratteri AA
AZIENDA AGRICOLA
idea: il lavoro in città, chiuso dentro quattro mura, il fegato un po’ irritato per la costante fretta e per esigenze lavorative, i polmoni (anche loro) un po’ irritati per ciò che si respira, mi ha un po’ deluso e un po’ stancato. Ed allo stesso modo in cui decisi di intraprendere la carriera di free-lance, alla ricerca del miglior rapporto responsabilità/soddisfazione, ho deciso di migliorare la mia sfera di ricerca delle soddisfazioni.
Un’altra molla importante del motore di questa idea è l’amore per la natura (e per me stesso che ne faccio parte) che mi ha spinto a pormi delle domande su come io viva, su come io mi muova, su come io mangi, in pratica sul rapporto che esiste tra Me, in quanto essere vivente, e la natura ed, in modo più allargato, il pianeta, su cui viviamo TUTTI.
Taglio corto!
La risposta e queste domande… …un progetto agricolo!
Nel corso degli anni ho acquistato, vicino casa, alcuni terreni e boschi semplicemente per possederli, per amore della natura, per poter pensare soddisfatto: “ho un bosco e produco ossigeno”. Perché non meditare su come far sì che questi terreni non producano solo ossigeno, ma anche frutta, verdura, energia e una moltitudine di altre cose possibili? Il tutto con il minor impatto possibile sull’ambiente?
Fuori dalla città, ritmi naturali, prodotti sani (e so davvero da dove vengono), attività all’aria aperta: in più il benefit di riequilibrare un po’ anche i ritmi della mia vita. Lavorare la terra, curare gli alberi e le colture è un impegno, soprattutto se ci si vincola ad una produzione esclusivamente naturale ed alla massima sostenibilità ambientale, ma è anche un onore ed una soddisfazione. Osservare appagati le prese dell’orto dopo qualche ora di vanga fa pregustare la sugosità dei pomodori ed il dolce dei piselli freschi già ad ottobre. La sorpresa che anima, al momento dell’assaggio, chi scopre lo straordinario sapore di un prodotto appena colto dalla pianta, rende onore agli obbiettivi prefissati ed al lavoro svolto per raggiungerli. Inoltre se l’obbiettivo non è la massima produttività ma la massima qualità dei prodotti, ci si può dedicare al lavoro seguendo i tempi della natura, senza affannarsi alla ricerca di ciò che in quel momento non dovrebbe essere disponibile.
Mettersi in gioco completamente, studiare, ascoltare chi sa per imparare, fare ricerche, lavorare duramente per una più ampia conoscenza, metterla in pratica, e gustarne i frutti (nel vero senso della parola).
Questa è, un po’ poeticamente, la storia di come è nata l’azienda agricola Daniele Neve ed il progetto AgriDen.

Per approfondire l’argomento segui i link: - la fabbrica d’ossigeno - obbiettivo ciclo chiuso - un regalo sostenibile che sostiene.


metodo di lavoro

produzione
contatti

ERBE/SPEZIE - pagina descrittiva generale - tabelle/lotti di raccolta
rosmarino
salvia
basilico
menta
alloro
borragine
erba cipollina
valerianella
crescione
prezemolo
rucola
tarassaco
cicoria

ORTAGGI - pagina descrittiva generale - tabelle/lotti di raccolta
pomodori
zucchine
fiori di zucca
peperoni
fagiolini
piselli
melanzane
insalata
carciofi
cetrioli
cipolla
finocchi
peperoncini
ravanelli

FRUTTA - pagina descrittiva generale - tabelle/lotti di raccolta
nocciole
noci
fichi
albicocche
ciliege
mele
fragole
mirtilli
lamponi
more
castagne

ENERGIE - pagina descrittiva generale
concime
termica
fotovoltaica
eolica

SILVICOLTURA - pagina descrittiva generale
legname
ossigeno

ATTIVITÁ - pagina descrittiva generale
attività all’aria aperta
divulgazione

APICOLTURA - pagina descrittiva generale - tabelle/lotti di raccolta
miele
cera

design: EGG - CC . webmaster: MUnUds www.barramunuds.net ~ multimedia 'n web pubblication